Home Mangiare sano Quali sono le proprietà della curcuma?

Quali sono le proprietà della curcuma?

10 min read
0
1
675
vediamo quali sono tutte le proprietà della curcuma
Fa un regalo a tutti i tuoi contatti: condividi con loro le regole per star bene.

Quali sono le proprietà della curcuma?

La curcuma, anche chiamata zafferano indiano o spezia d’oro, è una pianta alta che cresce in Asia e in America centrale.

La curcuma che vediamo sugli scaffali e negli armadi delle spezie è costituita dalle radici della pianta.
Il colore giallo brillante della curcuma trasformata ha ispirato molte culture a usarlo anche come colorante.

La curcuma macinata è anche un ingrediente importante nella polvere di curry.
Capsule, tè, polveri ed estratti sono alcuni dei prodotti di curcuma disponibili in commercio.

La curcumina è il principio attivo della curcuma e ha potenti proprietà biologiche.
La medicina ayurvedica, un sistema di trattamento tradizionale indiano, consiglia la curcuma per una varietà di condizioni di salute.
Questi includono il dolore cronico e l’infiammazione.
La medicina occidentale ha iniziato a studiare la curcuma come antidolorifico e agente curativo.

Sintetizzando le proprietà della curcuma:

  • Antiossidante
  • Antinfiammatorio
  • Antivirale
  • Aiuto digestivo
  • Antisettico topico
  • Antidepressivo

Queste le principali aree di intervento:

  • Cancro, previene la diffusione di tumori.
  • Riduce il rischio di cancro al seno, nelle donne in menopausa che utilizzano la terapia ormonale sostitutiva.
  • Abbassa il colesterolo alto.
  • Previene la disfunzione cognitiva.
  • Protegge contro il morbo di Alzheimer, associata alla vitamina D.
  • Attenua gli effetti della sindrome dell’intestino irritabile.
  • Previene i calcoli renali.
  • Protegge il fegato.
  • Riduce i dolori dell’artrite. (approfondisci qui)
  • Cura eczema e psoriasi.
  • Attenua il bruciore allo stomaco.
  • Allevia le ulcere.
  • Previene calcoli biliari e renali.
  • Combatte le infiammazioni.
  • Riduce il rischio di diabete di tipo 2
  • Regola le mestruazioni e attenua i relativi dolori.

Qui puoi trovare le migliori compresse di curcuma naturale

Vediamo le principali proprietà della curcuma

La curcuma è un anti-infiammatorio

The Arthritis Foundation cita diversi studi in cui la curcuma ha ridotto l’infiammazione. Questa capacità anti-infiammatoria potrebbe ridurre i dolori delle articolazioni. La fondazione suggerisce l’assunzione di capsule da 400 a 600 milligrammi (mg) di curcuma fino a tre volte al giorno per alleviare l’infiammazione.

La curcuma allevia il dolore

Molte persone, inclusi i medici , citano la loro esperienza con la curcuma come antidolorifico.
La spezia è rinomata per alleviare il dolore in generale e molti dolori specifici.

E gli studi sembrano sostenere la tesi che la curcuma allevii il dolore, in particolare dolore ai denti, dolori mestruali, dolori di artrite alle ginocchia.
Sebbene le raccomandazioni sul dosaggio sembrino variare, coloro che hanno partecipato allo studio hanno assunto 800 mg di curcuma in capsule ogni giorno.

La curcuma migliora la funzionalità epatica

La curcuma ha attirato l’attenzione di recente a causa delle sue capacità antiossidanti. L’effetto antiossidante della curcuma sembra essere così potente da impedire al fegato di essere danneggiato dalle tossine. Questa potrebbe essere una buona notizia per le persone che, a causa di condizioni particolari di salute, come il diabete, debbano assumere medicinali forti che potrebbero danneggiare il loro fegato con un uso a lungo termine.

Per le stesse proprietà antiossidanti si pensa che la curcuma può aiutare nella prevenzione del cancro.

La curcuma aiuta la digestione

Parte del motivo, per cui la curcuma in polvere è inserita nel curry, è sicuramente perché aggiunge un elemento di prelibatezza al cibo. Ma la curcuma è nel curry anche perché svolge un ruolo importante nel digerire quello stesso cibo che insaporisce.
A causa delle sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, la curcuma può contribuire a una sana digestione.

Qui puoi trovare le migliori compresse di curcuma naturale

Effetti collaterali negativi della curcuma

Può “turbare” il tuo stomaco.
Gli stessi agenti della curcuma, che supportano la salute digestiva, possono infatti causare irritazioni ma solo se vengono assunti in grandi quantità.

Chi ha problemi alla cistifellea dovrebbe evitarla; chi soffre di occlusione delle vie biliari dovrebbe assumerla solo dopo un consulto con il medico.
La curcuma può avere un effetto anticoagulante pertanto è sconsigliata a chi soffre di disturbi legati alla coagulazione del sangue. Le persone che assumono farmaci che fluidificano il sangue dovrebbero evitare di consumare grandi dosi di curcuma.

Le donne in gravidanza e durante l’allattamento farebbero meglio ad evitarla. Le prime perché stimola le contrazioni.

La curcuma è ampiamente disponibile in forma di integratore naturale.

Dunque, i benefici che la curcuma ha sulla salute rendono quasi obbligata la scelta di includerla nella nostra dieta.
Difficile però aggiungere la spezia ad ogni nostro cibo e comunque gli effetti sarebbero inferiori per quantità e possibilità di assorbimento della sostanza.
Di conseguenza risulta indispensabile assumere compresse totalmente naturali di curcuma.

Per assorbire bene la curcumina in un integratore, questo deve contenere anche piperina, un componente del pepe nero.
Altrimenti le compresse vanno assunte insieme ad un grasso (semplicemente all’interno di un pasto).

Importante capire che..

Ad eccezione delle proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche che possono essere applicate nel “momento caldo” (es. quando ho mal di denti, male alle articolazioni, dolori mestruali), la maggior parte delle altre proprietà della curcuma non devono portarti a considerarla una cura da assumere nel momento in cui esplode il problema ma un valido supporto alla prevenzione.

Diciamo questo sicuramente per non diffondere false illusioni ma soprattutto per passarti questo messaggio:

Prendi le cose in tempo!!
Ora che stai bene, comincia ad assumere curcuma; questo ti aiuterà ad eliminare molti problemi futuri.

Quindi non uscire dalla lettura di questo articolo con l’idea che “la Curcuma cura il cancro”; assumere curcuma può aiutare alla prevenzione del cancro e, dal momento che non ci sono effetti collaterali preoccupanti, specialmente se si rispettano i dosaggi, il consiglio è quello di far rientrare l’integrazione con curcuma nelle proprie abitudini quotidiane.

Qui puoi trovare le migliori compresse di curcuma naturale

 

Fa un regalo a tutti i tuoi contatti: condividi con loro le regole per star bene.
  • La curcuma è un rimedio naturale contro i dolori alle articolazioni

    La curcuma come rimedio ai dolori delle articolazioni

    Curcuma contro i dolori alle articolazioni Abbiamo visto in questo post come la curcuma si…
Carica gli articoli correlati
Leggi di più su Vivere Sani
Leggi di più in  Mangiare sano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Cosa mangiare per rafforzare le ossa

Cosa mangiare per rafforzare le ossa Vediamo la lista di cosa mangiare per rafforzare le o…