Home Glossario Guida alle erbe Guida alle erbe: borragine

Guida alle erbe: borragine

2 min read
0
0
763
Come usare la borragine
Fa un regalo a tutti i tuoi contatti: condividi con loro le regole per star bene.

Come utilizzare la borragine

I germogli più teneri della borragine sono ottimi lessati, le foglie giovani unite alle insalate di verdura fresca, la pianta intera tritata finemente e aggiunta in minestre, ripieni e frittate.

Alle pietanze dona un leggero aroma simile a quello del cetriolo e, preferibilmente, va sempre utilizzata cotta per evitare l’effetto urticante dei peli che la ricoprono.

Diffusione: allo stato selvatico è diffusa soprattutto in italia centromeridionale, lungo i margini delle strade e nei campi inediti.

Raccolta: si utilizza tutta la pianta prima della fioritura, che avviene da maggio a settembre, o le sole foglioline più giovani dopo la fioritura.

Proprietà: è ottima come emolliente e anti flogistica, è utile per combattere i disturbi dell’apparato respiratorio, l’idropisia (accumulo di liquidi nei tessuti interni) e l’artrite.
Conservazione: si conserva previa essiccazione in locali ombrosi, ventilati e asciutti, mantenendola poi in contenitori ermeticamente chiusi e posti in luoghi bui.

Fa un regalo a tutti i tuoi contatti: condividi con loro le regole per star bene.
Carica gli articoli correlati
Leggi di più su Vivere Sani
Leggi di più in  Guida alle erbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Quali sono le proprietà della curcuma?

Quali sono le proprietà della curcuma? La curcuma, anche chiamata zafferano indiano o spez…