Home Diete Quali sono le sostanze bruciagrassi?

Quali sono le sostanze bruciagrassi?

8 min read
0
0
503
Quali sono le sostanze bruciagrassi? Molti alimenti naturali contengono sostanze che favoriscono l'equilibrio di alcuni ormoni che agiscono come bruciagrassi. Metodi naturali per dimagrire
Fa un regalo a tutti i tuoi contatti: condividi con loro le regole per star bene.

Quali sono le sostanze bruciagrassi?

Bruciare i grassi in maniera naturale
Tra le varie funzioni svolte dalle proteine c’è anche l’equilibrio ormonale.
Alcuni ormoni agiscono come bruciagrassi e il loro effetto è rafforzato da determinati aminoacidi.

L’ormone della crescita

L’ormone della crescita agisce mentre dormiamo.
Provvede alla rimozione delle molecole di grasso dalle cellule di tessuto adiposo e alla rigenerazione continua dei tessuti, delle cellule e dei muscoli.

Durante questi processi si consuma energia; questo è uno dei motivi per cui al mattino pesiamo di meno rispetto alla sera.

A stimolare l’ormone della crescita sono soprattutto gli aminoacidi arginina e lisina.
Entrambi sono presenti nei fiocchi d’ avena, nei latticini, nelle uova e nel pollame
.

Per poter sviluppare completamente le sue proprietà, l’ormone della crescita ha inoltre bisogno della vitamina C e della vitamina B6, entrambe idrosolubili.

Qui puoi trovare tutti gli aminoacidi di cui si parla in questo articolo

La carnitina

La carnitina favorisce il trasporto delle molecole di grasso dalle cellule di tessuto adiposo. Per la sua formazione l’organismo ha bisogno degli aminoacidi lisina e metinnina. La lisina è contenuta soprattutto nei latticini, nelle uova e nella carne, mentre la metionina viene fornita dalle carni di agnello, di manzo e di pollo. Le persone sovrappeso e i vegetariani hanno spesso una carenza di carnitina.

Qui puoi trovare tutti gli aminoacidi di cui si parla in questo articolo

Gli ormoni dello stress

Anche questi favoriscono l’eliminazione dei grassi.

Ad essi appartengono, tra gli altri, l’adrenalina e le noradrenalina. Entrambi ostacolano la produzione di insulina nel pancreas: liberano grassi per trasformarli in energia, di cui il corpo e la mente hanno un particolare bisogno nei momenti di stress.

Un altro ormone che schiude le cellule di tessuto adiposo, consentendo la rimozione dei grassi, è il cortisolo, che si ricava dalla colesterina.

Qui puoi trovare tutti gli aminoacidi di cui si parla in questo articolo

Per la formazione degli ormoni dello stress è essenziale anche in questo caso la vitamina C.
Dove troviamo la vitamina C?
Contengono molta vitamina C: le verdure verdi (ad esempio broccoli, cavolo, finocchi) e i baccelli di peperoncino. Eccellenti fornitori di vitamina C sono anche alcuni frutti, come il ribes nero, il kiwi e tutti gli agrumi.

Gli ormoni della tiroide

E’ noto: anche la nostra tiroide influenza la soppressione dei grassi. Per poter produrre ormoni “divoratori di grassi“, la tiroide ha bisogno anzitutto di iodio.
Quest’ultimo è contenuto nei sale iodato, nei pesci come il merluzzo, l’eglefino e il pesce persico, nonché nei gamberetti, nelle cozze e nei frutti di mare.
Forniscono iodio anche la lattuga, gli spinaci, le carote e gli champignon.

In secondo luogo è necessario l’aminoacido tirosina.
Lo iodio e la tirosina si uniscono per formare un ormone chiamato tiroxina, il quale agisce da “fiammifero” bruciagrassi.
Qui puoi trovare tutti gli aminoacidi di cui si parla in questo articolo

Taurina

La si trova come stimolante nei cocktail energetici. Questo aminoacido consente all’ipofisi di inviare i suoi grassi agli ormoni sciolti.

La taurina può essere autoprodotta dall’organismo con l’aiuto della metionina.
È presente nei gamberi, nelle cozze e nella carne.

Qui puoi trovare tutti gli aminoacidi di cui si parla in questo articolo

Metionina

La metionina è un aminoacido essenziale; ciò significa che non viene prodotta dall’organismo e deve essere assunta attraverso il cibo.

Riveste un ruolo chiave nella formazione delle proteine e nell’eliminazione dei grassi.

La metionina favorisce infatti la produzione di adrenalina, che provoca eccitazione.
Nello stesso tempo questo aminoacido è l’elemento costituente delle proteine muscolari.

Se nel sangue non vi è una concentrazione sufficiente di metionina, ci si sente stanchi e spossati.

È contenuta nei seguenti alimenti: tuorlo d’uovo, carne, pesce, pollame, yogurt, formaggio e lenticchie.

Qui puoi trovare tutti gli aminoacidi di cui si parla in questo articolo

Favoriscono l’eliminazione dei grassi:

– Frutta e verdura fresca, insalate
– Prodotti integrali e riso integrale
– Latticini magri e formaggio magro
– Carne magra e pollame
– Pesce fresco e frutti di mare

Per ridurre l’assorbimento di carboidrati e grassi e aiutare il controllo del picco glicemico può essere utile assumere FITOMAGRA LIBRAMED COMPRESSE di Aboca.
Fitomagra determina la riduzione del senso di fame e quindi è utile al controllo del peso degli adulti ma anche dei  bambini già a partire dagli 8 anni di età.
Qui puoi trovare la scheda di Fitomagra Libramed di Aboca. La posologia prevede 3 compresse prima di ciascuno dei due pasti per un totale di 180 compresse in un mese.

Leggi anche:
Le verdure che aiutano a bruciare i grassi
Le proprietà dimagranti delle bacche di Akai

Fa un regalo a tutti i tuoi contatti: condividi con loro le regole per star bene.
Carica gli articoli correlati
Leggi di più su Vivere Sani
Leggi di più in  Diete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Quali sono le proprietà della curcuma?

Quali sono le proprietà della curcuma? La curcuma, anche chiamata zafferano indiano o spez…